lunedì 8 settembre 2008

Zambo's Place


Insegnante di matematica (ancora per poco), biker in estate e velista nelle stagioni di mezzo. In inverno va in piscina.
È nato in provincia di Varese ma avrebbe preferito Baton Rouge, si è adattato alla grigia Padania (in tutti i sensi) grazie alla musica della Louisiana, al rock di John Fogerty e alle storie blue collar di un tale Bruce Springsteen. Ha collaborato per tanti anni col mucchio selvaggio poi è passato alla rivista concorrenziale buscadero perché sempre di Peckimpah si tratta. Ha scritto libri sul rock-blues, sul southern rock e trasmesso dalla mitica Radio Varese degli anni '70, a Radio Popolare e RAI Stereo Notte. Oggi cura molto la sua vintage Honda four 500 del 1978 e sta preparando un libro su “exile on main street”

6 commenti:

tatix ha detto...

Motociclista anche tu? Bravo Zambo!
Io lo sono ridiventato dopo qualche anno di pausa, ora mi sono fatto una Triumph Scrambler, e' moolto rock...vintage pero'!
A bientot
zio Lu
http://armadillobar.blogspot.com/

Anonimo ha detto...

ciao Zambo,
ero certo che tu fossi un prfessore, ma pensavo di qualche materia umanistica, non mi sarei aspettato di matematica ... la mia materia scolastica preferita, sia al liceo che all'università ..... abito anche io vicino a varese, a borgomanero per la precisione, chissà che si faccia un giro in moto assieme !!!
valentino.garoni@alice.it
ps ho tutti i mucchi dal '77 all'80 e i busca dall'80 ad oggi .... e ti ho sempre seguito ... per me sei un amico di vecchia data ....

bobrock ha detto...

....ma fantastico pure insegnante di matematica !!!
anche io ti vedevo per le materie umanistiche.
ma con gli alunni come ti comportavi ?? gli davi compiti in classe complicatissimi e...poi scrivevi sugli stones (mentre i tapini arrancavano sui loro fogli bianchi...?)

zambo ha detto...

non ho mai dato compiti troppo difficili, ma alla loro portata, non nego che nel mentre gli studenti erano impegnati sulle loro prove io abbozzavo qualche recensione e qualche pezzo. Ho prlato loro di musica fino al 2000 poi ho lasciato perdere quando mi dissero di non aver mai sentito nominare Like A Rolling Stone, troppo il divario e troppi gusti del cazzo (loro). Quando è arrivata la musica liquida non sapevano neanche dirmi un nome di loro gusto, almeno prima c'era qualcuno che amava il metallo. Devo comunque confidare che un attuale collaboratore del Buscadero è stato un mio alunno, peraltro molto bravo anche se schivo e ancora oggi mi confida che sono stato io fargli amare il rock e soprattutto i Green On Red. Se lo sapesse quella bestia della Gelimini.....

♥vendy♥ ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
♥vendy♥ ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.